fbpx Privacy Policy

Viaggio di nozze in Thailandia: la magia dell’oriente

Il viaggio di nozze in Thailandia e la magia dell’oriente cambieranno per sempre le vostre vite, vi avverto!

Come faccio a esserne così certa? Te lo spiego subito: ho scelto anche io la Thailandia come meta del viaggio di nozze e la mia vita ne è stata segnata.

In questo post ti spiegherò gli aspetti principali dell’organizzazione di un viaggio di nozze in Thailandia.

Questa meta è gettonata per la luna di miele ma sicuramente non è la più scelta. Questo perché il viaggio di nozze, per molte di noi, è l’occasione di fare un viaggio in un posto lontano spendendo una cifra stranamente consistente e per questo cerchiamo di sfruttare al massimo questa possibilità.

Il viaggio in Thailandia è indicato per tutte le coppie di sposi che vorrebbero rilassarsi ma nello stesso tempo conoscere luoghi nuovi e assaporare la magia delle spezie che ne caratterizzano la cultura e la cucina.

Il nostro desiderio era quello di “staccare la spina” dalla routine milanese che ruota intorno alla fretta, all’intolleranza e al clima grigio per rilassarci in un luogo lontano, irraggiungibile e altamente spirituale.

Budget del viaggio: 2500 € a testa tutto incluso.

Non occorre un budget alto per viaggiare in Thailandia. Con una somma di denaro medio-bassa potreste permettervi di vivere alla grande durante il vostro soggiorno.

L’organizzazione ideale di questo viaggio prevede una parte di soggiorno in un bel resort e una parte culturale da dedicare alle escursioni.

Il mio consiglio per il resort è senza ombra di dubbio il ClubMed di Phuket.

Phuket è una città che si trova nell’area peninsulare a sud della Thailandia. Ha un suo aeroporto internazionale ed è caratterizzata da una costa di sabbia bianca e morbida e da un mare con temperatura costante di 30°C.

A Phuket il relax è garantito, ma a una condizione: il sorriso.

Non dimenticherò mai lo slogan all’arrivo in aeroporto: Benvenuti nella terra del sorriso.

Che differenza rispetto a Milano, dove sono tutti musoni e frettolosi!

La popolazione Thailandese è sempre cordiale e saluta in segno di sottomissione e gratitudine nei confronti dei turisti che portano ricchezza al Paese.

Da Phuket è possibile fare innumerevoli escursioni. Solo per citarne alcune:

  • gita in giunca all’ “isola di James Bond” Phang Nga Bay;
  • Phi Phi Island
  • la movida notturna di Patong
  • il Big Buddah
  • le spiagge di Kata
  • lo spettacolo di elefanti di FantaSea

Un posto dove non sono riuscita ad andare è Bangkok. Beh, bisogna assolutamente vedere la metropoli Thailandese per eccellenza, con i suoi templi e il forte contrasto tra modernità e storia.

La cucina Thailandese è a base di riso, pesce fresco, verdure e tanta frutta ma, ahimè, per quanto tutto sia buonissimo, bisogna ricordare che le spezie sono l’ingrediente fondamentale di questa cultura e dopo due o tre giorni il nostro organismo che solitamente non è abituato, ne risente.

Il vantaggio di soggiornare in un resort  con cucina internazionale, permette ai turisti di variare l’alimentazione e limitare i malesseri vari ed eventuali.

Ma ora ti starai chiedendo: perché tutto questo dovrebbe cambiare la vita?

Beh, il sorriso e l’amore incondizionato delle persone, la devozione, l’umiltà, l’odore delle spezie, l’armonia dell’oceano, il silenzio della preghiera, l’aperitivo al tramonto… sono tutte sensazioni che rimangono nel cuore e ci rendono veramente ricchi.

Spero di averti dato una valida ispirazione per il tuo viaggio di nozze!

Condividi il mio articolo sui social e scrivimi a info@weddingsecrets.it per maggiori informazioni.

A presto con un nuovo WeddingSecret!